Modellismo alla buona

Reply

Le lampade "full spectrum", Le migliori amiche del modellista?

« Older   Newer »
alessino
view post Posted on 14/3/2011, 22:59 Quote




Oggi sono arrivate le lampade che avevo ordinato. Ho fatto alcune prove e delle foto e ho scritto un breve articolo sul mio blog:

L'articolo "originale" è qua: http://custom.ultramini.net/2011/03/14/in-...-per-dipingere/

Vi allego il contenuto, sperando di fare cosa gradita:

Androv Full Spectrum lamps: 2440lumen Cri>95 6000K

Oggi sono arrivate le lampade a risparmio energetico della Androv che ho ordinato su eBay. Il produttore le pubblicizza come lampade "full spectrum" con una resa dei colori e una temperatura del bianco molto vicina a quella della luce naturale. Dai dati di targa, le lampade a consumo energetico standard hanno un indice CRI (http://en.wikipedia.org/wiki/Color_rendering_index) inferiore ad 80 nel migliore dei casi. In teoria, un maggiore indice CRI dovrebbe rappresentare una migliore resa dei colori, ma soprattutto minor affaticamento durante il lavoro. Le lampade Androv invece hanno un CRI dichiarato di 95, quindi molto vicine a quello della luce naturale.

Ma all'atto pratico, sono così migliori? Fin dalla prima accensione, direi di si. Il bianco è definibile in un solo modo "naturale" e nonostante la notevole luminosità (2440 lumen) la luce non infastidisce e non abbaglia. I colori in effetti appaiono oltre che molto naturali, più "definiti" con meno sovrapposizioni.

Ovviamente è difficile descrivere il risultato a parole, quindi ho provato a fare qualche foto:

Prima due foto con una lampada "natural light" da supermercato, la foto di sinistra è con il bilanciamento del bianco automatico, mentre quella di destra è stata fatta con il bilanciamento manuale, quindi in teoria quello più corretto:

Androv Full Spectrum lamps: 2440lumen Cri>95 6000K Androv Full Spectrum lamps: 2440lumen Cri>95 6000K

Queste due foto invece sono state fatte con le lampade Androv, sempre da sinistra con bilanciamento automatico e manuale:

Androv Full Spectrum lamps: 2440lumen Cri>95 6000K Androv Full Spectrum lamps: 2440lumen Cri>95 6000K



Il risultato interessante è che mentre nelle foto con il bilanciamento manuale la differenza c'è, ma è poca (come intuibile) in quella automatica è notevole. Questo dovrebbe indicare che in effetti le luci Full Spectrum rispettano più realisticamente la luce naturale.

Il risultato, in termini di affaticamento e di resa dei colori è davvero notevole e visto che il costo è praticamente identico a quello di una lampadina normale (circa 10€ al cambio per una lampadina da 45W) mi sento di consigliarne l'acquisto, ammesso di trovarle.

Questa è la cabina con la nuova illuminazione:
Androv Full Spectrum lamps: 2440lumen Cri>95 6000K
 
Top
marconistalegionario
view post Posted on 14/3/2011, 23:29 Quote




salve
belle queste luci, la differenza, per un profano come me, tra le prime due foto e le altre due è enorme.
Una sola domanda:
CRI, oltre che Croce Rossa Internazionale, cosa significa?
saluti
Piero e famiglia
ps: puoi anche ridere della mia ignoranza ;)
 
Top
alessino
view post Posted on 14/3/2011, 23:34 Quote




QUOTE (marconistalegionario @ 14/3/2011, 22:29) 
CRI, oltre che Croce Rossa Internazionale, cosa significa?

Il CRI è il "Color Rendition Index", ovvero l'indice di resa dei colori. Quando viene valutato quanto "naturale" è una fonte di luce, vengono solitamente tenuti in considerazione due fattori, la "temperatura del bianco" e il CRI. La prima dice quanto "calda" o "fredda" è la luce (la luce pomeridiana ha un valore convenzionale di 5500K) mentre il secondo indica quanto "naturalmente" vengono rappresentati i colori.

La luce naturale ha un CRI di 99, quella delle lampade a risparmio energetico normali tra 50 e 80, queste lampade hanno 95.
 
PM  Top
marconistalegionario
view post Posted on 14/3/2011, 23:38 Quote




salve
ti sono debitore, grazie; torno ai flap dello Spad secessionista
saluti
Piero e famiglia
 
PM  Top
view post Posted on 15/3/2011, 00:10 Quote
Avatar

Doc. Strangelove

Group:
Administrator
Posts:
11,583

Status:


:stica.gif:

Salute e Latinum per tutti !

10280251893_d73e452279_c

th_F-14-vf-84_zpsce8b8764

L'uomo ragionevole adatta se stesso al mondo, quello irragionevole insiste nel cercare di adattare il mondo a se stesso. Così il progresso dipende dagli uomini irragionevoli.
George Bernard Shaw

Alla fine, un ci dimentichiamo che stiamo a fà i balocchi.
Ghibli66
 
PM Email Web  Top
view post Posted on 15/3/2011, 00:33 Quote
Avatar

Advanced Member

Group:
Member
Posts:
5,460
Location:
Mantovano

Status:


:blink: :o:

cosa hai detto che fai come lavoro?.... personalizzi software?

Tra i tuoi clienti deve esserci come minimo:

La NASA.....
la STARK INDUSTRIES
lo S.H.I.E.L.D.
La BOEING,
lo SKUNK WORKS della Lockheed....
I BORG.....
La Multinazionale OCP di Robocop..
La Grundig......

eccetera.......
:lol:
 
PM Email  Top
view post Posted on 15/3/2011, 01:21 Quote
Avatar

Member

Group:
Member
Posts:
827

Status:


Grazie attendevo questo rece.

La tua lampada "generica" a quanti °K è dichiarata? 4000?

Considerazione personale (basata sulle immagini pubblicate e guardate sul mio monitor, teoricamente calibrato...): la Androv_6000K mi pare leggermente sovraesposta rispetto alla generica_4000K, questo da un'idea di maggiore purezza del bianco della neve. Vedo inoltre una leggerissima dominante gialla sulla foto con la Androv_6000K...
Non noto comunque enormi differenze, anche se la Androv mi pare più piacevole...

Potresti montare le due lampade, tarare manualmente la fotocamera a 5500 °K e fotografare la cabina di verniciatura, senza le protezioni in cartone? Chiaramente le lampade verranno bruciate, ma si dovrebbe percepire una qualche differenza cromatica... Forse.

Mi rimane un dubbio: ma 45/160W non sono troppi? Addirittura due lampade a così corta distanza? Non devi usare gli occhiali da sole? :D Avevo pensato di prendere quelle da 23/100W... Non è un problema economico, costano 9.20 e 11.51 EUR, ne tanto di consumo, quanto proprio il dubbo di trovarmi due fari sparati in faccia... :wacko:

L'imballo era serio o "a rischio"?

Arigatou!

"All I... ask is a tall ship and a star... to steer her by." - J. T. K.

█████ Freedom! Forever! █████


 
PM Email  Top
alessino
view post Posted on 15/3/2011, 01:58 Quote




QUOTE (supertorchio @ 14/3/2011, 23:33) 
:blink: :o:

cosa hai detto che fai come lavoro?.... personalizzi software?

Tra i tuoi clienti deve esserci come minimo:

La NASA.....
la STARK INDUSTRIES
lo S.H.I.E.L.D.
La BOEING,
lo SKUNK WORKS della Lockheed....
I BORG.....
La Multinazionale OCP di Robocop..
La Grundig......

eccetera.......
:lol:

Ecco... poi queste cose, dette da te con quell'avatar fanno ancora più ridere perchè mi immagino il sergente Hartman che me le urla addosso puntandomi l'indice!!! :lol: :lol: :lol:

QUOTE (_Thor_ @ 15/3/2011, 00:21) 
Grazie attendevo questo rece.

La tua lampada "generica" a quanti °K è dichiarata? 4000?

Considerazione personale (basata sulle immagini pubblicate e guardate sul mio monitor, teoricamente calibrato...): la Androv_6000K mi pare leggermente sovraesposta rispetto alla generica_4000K, questo da un'idea di maggiore purezza del bianco della neve. Vedo inoltre una leggerissima dominante gialla sulla foto con la Androv_6000K...
Non noto comunque enormi differenze, anche se la Androv mi pare più piacevole...

Potresti montare le due lampade, tarare manualmente la fotocamera a 5500 °K e fotografare la cabina di verniciatura, senza le protezioni in cartone? Chiaramente le lampade verranno bruciate, ma si dovrebbe percepire una qualche differenza cromatica... Forse.

Mi rimane un dubbio: ma 45/160W non sono troppi? Addirittura due lampade a così corta distanza? Non devi usare gli occhiali da sole? :D Avevo pensato di prendere quelle da 23/100W... Non è un problema economico, costano 9.20 e 11.51 EUR, ne tanto di consumo, quanto proprio il dubbo di trovarmi due fari sparati in faccia... :wacko:

L'imballo era serio o "a rischio"?

Arigatou!

Allora, cercherò di mantenere l'ordine:

Si, la lampada è dichiarata 4000K ed è marcata DayLight. A confronto con la Androv però ti rendi conto subito che di Daylight non c'ha proprio un tubazzo.

Riguardo alle foto, quelle calibrate con il punto del bianco manuale sono in effetti _quasi_ identiche, secondo me devi fare riferimento alle due che ho fatto già tarate a 5500K, le prime rispettivamente di ogni riga. Noterai subito con il tuo occhio la netta dominante azzura nella prima, nettamente meno evidente nella seconda.

La sovraesposizione delle foto con la Androv probabilmente è dovuta alla maggiore luminosità (2440Lumen contro i 1680 delle altre) e al fatto che avevo l'esposizione a tutto campo, quindi lo sfondo nero ha sbilanciato, bruciando leggermente i bianchi.

L'imballo era serio. Ogni lampada è nella propria scatola, con un anello di cartone alla base e sulla sommità a fare da fermo. Le scatole erano imballate nel millebolle una per una e inserite in una robusta scatola di cartone. Nulla da dire sulla cura.

Empiricamente, ho appena finito un'oretta e mezza di pittura sul figurino e devo dire che la differenza l'ho notata. La definizione dei colori è ottima e i 2440 lumen si fanno sentire positivamente sul senso di affaticamento.

Per l'emissione luminosa, posso solo dirti che è notevole, ma la sensazione di "neutro" di queste luci è molto riposante e oltre tutto sono ottimamente diffuse, l'impressione è nettamente quella di lavorare in pieno sole. Ero tentato anch'io di fare 2 da 45 e 2 da 23, ma ora sono contento di aver preso solo quelle più grosse.

A proposito, sono proprio "grosse", conviene prendere due misure su dove si deciderà di installarle per vedere se ci stanno...
 
PM  Top
view post Posted on 15/3/2011, 21:17 Quote
Avatar

Member

Group:
Member
Posts:
827

Status:


Grazie, mi sa che le provo anche io... ^_^

"All I... ask is a tall ship and a star... to steer her by." - J. T. K.

█████ Freedom! Forever! █████


 
PM Email  Top
view post Posted on 4/6/2011, 22:01 Quote
Avatar

Senior Member

Group:
Member
Posts:
10,239
Location:
Dal lato oscuro

Status:


Stica mi si è aperto un mondo, quindi io che a modellare uso neon + alogena mi sto spaccando la vista?
Eppure di luce ne fanno tanta, si illumina d'immenso (citazione poetica) tutto il locale!
Mi vien voglia di fabbricare una light box per fare delle foto, non decenti, non sono bravo nonostante un macchinone, ma almeno meno peggio
di quelle solite. Ste lampadine solo su internet si trovano?
Dimmi di no dimmi di no!

"Nel torbido si pesca meglio"

''Per la melanzana il sesso non è il fine, è un mezzo con cui piegare il maschio italico allo zerbinismo''


Stato su irc: Stato su irc
 
PM Email  Top
alessino
view post Posted on 4/6/2011, 22:36 Quote




QUOTE (Gaius.Baltar @ 4/6/2011, 22:01) 
Ste lampadine solo su internet si trovano?
Dimmi di no dimmi di no!

Mi sa di si invece.
Nei vari brico si trovano luci marcate "daylight", ma il CRI è tra 70 e 80, quindi decisamente più basso.

Comunque le alogene sono le lampade non specializzate con un CRI tra i più alti, quindi vanno già benissimo. Hanno il problema del calore però...
 
PM  Top
view post Posted on 4/6/2011, 22:45 Quote
Avatar

Senior Member

Group:
Member
Posts:
10,239
Location:
Dal lato oscuro

Status:


Ma se costruisco una lightbox, con della carta forno sui lati come trasparente, e poi sui due lati ci piazzo un paio di alogene mando a friggere tutto prima di scatare una foto decente?
Il valore CRI è sempre indicato nelle confezioni delle lampadine?
Grazie!

"Nel torbido si pesca meglio"

''Per la melanzana il sesso non è il fine, è un mezzo con cui piegare il maschio italico allo zerbinismo''


Stato su irc: Stato su irc
 
PM Email  Top
alessino
view post Posted on 4/6/2011, 22:49 Quote




QUOTE (Gaius.Baltar @ 4/6/2011, 22:45) 
Ma se costruisco una lightbox, con della carta forno sui lati come trasparente, e poi sui due lati ci piazzo un paio di alogene mando a friggere tutto prima di scatare una foto decente?
Il valore CRI è sempre indicato nelle confezioni delle lampadine?
Grazie!

Beh, scaldano davvero parecchio!

Riguardo al CRI, di solito è sempre riportato, ma mettono un generico "maggiore o uguale a X", con X che va da 70 a 80...
 
PM  Top
view post Posted on 5/6/2011, 00:05 Quote
Avatar

Member

Group:
Member
Posts:
365

Status:


Io ho già seguito il consiglio di Alessino e per non saper ne' leggere ne' scrivere ne ho prese due da 23W e due da 45W. Utilizzo insieme le due da 45 che, soprattutto per la pittura dei figurini, sono fantastiche per la resa dei colori. Addio brutte sorprese di pensare di aver azzeccato il colore per poi, guardando alla luce del sole, scoprire che non è così
Sono anche riposanti per la vista. Adesso le normali lampade a risparmio energetico mi sembrano due grosse candele
La confezione con la quale le spediscono è molto professionale e sono anche piuttosto rapidi: io le ho avute in cinque giorni.
Una da 23 me l'ha già fregata mia moglie perchè pare sia magnifica per truccarsi e temo che l'altra a breve si involerà verso la scrivania di mia figlia.
Sicuramente sono tra le cose migliori che ho comprato negli anni per il modellismo

gif
 
PM Email  Top
view post Posted on 5/6/2011, 00:20 Quote
Avatar

Senior Member

Group:
Member
Posts:
10,239
Location:
Dal lato oscuro

Status:


Quella giusta è questa?

http://www.androv-medical.com/product/166/...m-daylight-bulb

Va bene sia per illuminare un tavolo di lavoro di 1.40 x 0.80 in locale senza illuminazione naturale? Posso usarle per la light box in elaborazione?
E grazieeeee.

"Nel torbido si pesca meglio"

''Per la melanzana il sesso non è il fine, è un mezzo con cui piegare il maschio italico allo zerbinismo''


Stato su irc: Stato su irc
 
PM Email  Top
47 replies since 14/3/2011, 22:59
 
Reply